Seleziona una pagina

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

This year, the Teatro La Fenice Foundation has dedicated the 28th edition of the prize “A Life in Music” to the Russian conductor Yuri Temirkanov.

The distinguished Director, for 27 years the Orchestra St. Petersburg Philharmonic, was donated by the hands of the Director Fortunato Ortombina, on 2 April 2015, at the Apollonian Halls, a magnificent flat crystal embellished with silver flakes and hand decorated in gold leaf.

The precious dish made by a company of the dealership brand Vetro Artistico Murano is the result result of successful division of functions a few years ago between the Promovetro Consortium and the Fondazione Teatro La Fenice, including glass art and excellence in the field of music.
Were also rewarded with three wonderful dishes murrina always made by a company concessionaire of the Vetro Artistico Murano, within the “New Generations”, the Quartet Noûs, the composer and musicologist Francesco Emanuele Cella Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.

Quest’anno la Fondazione Teatro la Fenice ha dedicato la 28^ edizione del premio “Una vita per la Musica” al direttore d’orchestra russo Yuri Temirkanov.

All’illustre Direttore, da 27 anni alla guida dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, è stato donato dalle mani del Direttore Fortunato Ortombina, il giorno 2 Aprile 2015, presso le Sale Apollinee, un magnifico piatto in cristallo impreziosito da scaglie di argento e decorato a mano in foglia oro.

Il prezioso piatto realizzato da un’azienda concessionaria del marchio Vetro Artistico® Murano è il risultato frutto della proficua collaborazione instauratasi alcuni anni fa tra il Consorzio Promovetro e la Fondazione Teatro la Fenice, tra arte del vetro ed eccellenza nel campo della musica.

Sono stati inoltre premiati, con tre splendidi piatti in murrina realizzati sempre da un’azienda concessionaria del Vetro Artistico® Murano, all’interno della sezione “Nuove generazioni”, il Quartetto Noûs, il compositore Emanuele Cella e il musicologo Francesco Ceraolo.